SEGUI La Zampata di Marco Giannini

martedì 31 agosto 2021

Come uno Stato paracinese rovinerà il futuro dei vostri figli/nipoti impedendo loro l'accesso all'Università (della serie "Comunismo e Libertà").

Pensate a una società di depensanti (Agenda 2030 - Ovvero livellamento verso il basso dei saperi).

1) Covid-19 con gestione medica/mediatica pro pandemica, ovvero anti scientifica, come motore del Grande Reset del lavoro (riduzione massiccia delle piccole imprese in favore della grossa distribuzione). Incremento esponenziale della disoccupazione (disoccupazione di massa).

2) Reddito Universale di miseria al posto del lavoro.
 
3) Incapacità di mantenere figli all'Università (tranne i geni e i figli dei ricchissimi).

4) Sarà disposto il sistema del debito sociale anche in questo campo: i figli potranno scegliere (o essere scelti) per andare all'Università in cambio di un debito sociale nei confronti dello Stato. Esso sarà ripagato in termini di libertà civili (in pratica lo studente/cittadino sarà proprietà dello Stato e quindi obbligato a obbedire). 
I ragazzi saranno tenuti in strutture simili a comunità numerose e promiscue con a capo "genitori adottivi" ("preferibilmente" dello stesso sesso* secondo il paradigma della distruzione della famiglia). 

*NB: le comunità omosessuali "ARCI" spesso non accettano di far parte della lobby potentissima LGBT (pro camorra internazionale) e dimostrano che è assolutamente scorretto fare equazioni razziste contro qualsiasi minoranza.
Per fortuna molte persone non etero si uniscono alla protesta pacifica in atto.

Ps: ai molti mandarini che deridono...fate pure........

lunedì 30 agosto 2021

SENSAZIONALE: E' IMMUNITA' DI GREGGE! I pochi che sanno si estinguono perché circondati da un 90% di beoti che non li ascolta.

 Il vaccino ha ottenuto il suo scopo: distruggere le menti pensanti.

Le energie implodono, si resta ammorbati da chi è nutrito dai vari Bassetti, Fedez (e bollettini di guerra). Chi si è opposto è finito per deprimersi e smettere di combattere, ridotto al silenzio.

Come un virus lasciato (dis)correre liberamente.

E il sistema oltre ad aver creato un sentire comune favorevole non si accontenta e utilizza il vantaggio spropositato, fatto di ignoranti in materia, disinteressati di professione, menti orticellari e irresponsabili (si formerà la variante killer dei minorenni) per trascrivere (i media) e tradurre (chi li ascolta) tutto ciò in stigma sociale: chi chiede cure domiciliari ai primi sintomi e libertà di scelta è un essere spregevole (ed un "No Vax"). 

Aveva ragione Bassetti serviva il 90% di immuni (poco male se ha sparato questo numero a caso ovvero in base alla cifra riguardante il gioco del lotto). Immuni a tutto...tranne alla tivvì.

E come in ogni religione prima di poter esprimere un pensiero divergente devi dire ciò che è d'obbligo ovvero "io non sono un No Vax però"...come il segno della croce... ogni qualvolta, prima della scesa in campo di Bergoglio, che ci accingevamo ad entrare in chiesa. 

SENSAZIONALE: E' IMMUNITA' DI GREGGE! I pochi che sanno si estinguono perché circondati da un 90% di beoti che non li ascolta.

Il vaccino ha ottenuto il suo scopo: distruggere le menti pensanti.

Le energie implodono, si resta ammorbati da chi è nutrito dai vari Bassetti, Fedez (e bollettini di guerra). Chi si è opposto è finito per deprimersi e smettere di combattere, ridotto al silenzio.

Come un virus lasciato (dis)correre liberamente.

E il sistema oltre ad aver creato un sentire comune favorevole non si accontenta e utilizza il vantaggio spropositato, fatto di ignoranti in materia, disinteressati di professione, menti orticellari e irresponsabili (si formerà la variante killer dei minorenni) per trascrivere (i media) e tradurre (chi li ascolta) tutto ciò in stigma sociale: chi chiede cure domiciliari ai primi sintomi e libertà di scelta è un essere spregevole (ed un "No Vax"). 

Aveva ragione Bassetti serviva il 90% di immuni (poco male se ha sparato questo numero a caso ovvero in base alla cifra riguardante il gioco del lotto). Immuni a tutto...tranne alla tivvì.

E come in ogni religione prima di poter esprimere un pensiero divergente devi dire ciò che è d'obbligo ovvero "io non sono un No Vax però"...come il segno della croce... ogni qualvolta, prima della scesa in campo di Bergoglio, che ci accingevamo ad entrare in chiesa. 

Perché invece di scannarvi sui vaccini non parlate delle cure domiciliari ai primi sintomi?

Farmaci a bassissimo costo che risolvono la questione.

60 mila pazienti trattati 0 morti.


Ps: tranquille Case Farmaceutiche...Lo so benissimo che se poi le cure vengono ufficializzate, la Legge in presenza di cure vieta l'imposizione di ogni vaccinazione ma tanto l'obbligo, seppur illegale (già adesso lo è), continuerebbe! Questo perché nessun Magistrato muoverebbe un dito contro questa illegalità, ovvero lo Stato di Diritto, la Costituzione non esistono più (e nemmeno una opposizione che vada sui giornali e in TV a dirlo).

Marco Giannini




 

venerdì 27 agosto 2021

Caro Dibba il video contro Speranza è del 2013: sul regime in atto sei muto... totalmente.

Inutile che lo mettiate in giro ti si ritorcerà contro.














Gatekeeper progressista?
Vediamo...
(era quello contro le multinazionali...)

Obblighi e vessazioni anti Costituzionali ? NON PERVENUTO.

Magistrati taciturni (a causa della assenza di una opposizione in Parlamento) sulla abolizione dello Stato di Diritto? Multe erogare, ricatti che tra qualche anno potranno rivelarsi vessazioni illegali? NON PERVENUTO.

Green Pass? NON PERVENUTO.

Obblighi indiretti (pistole alla tempia) contro Codice di Norimberga? NON PERVENUTO.

Vaccini ai bambini? NON PERVENUTO.

Politiche pro pandemiche pro case farmaceutiche anti scientifiche? NON PERVENUTO.

CURE DOMICILIARI PRECOCI? NON PERVENUTO.

Mettere in giro quel video mentre si tace, MENTRE NON SEI PERVENUTO è proprio un comportamento da grillini"roccocasalinici". Si tace e si è consapevoli di tacere ma miseramente si fa girare (o comunque si permette che ciò avvenga nel momento meno opportuno) un video che un non informato potrebbe considerare recente ...

Ps: temo che l'epoca delle Democrazie, quelle che conoscevamo e davamo per scontate, sia terminata. Hanno deciso di modificarle in qualcos'altro.







Senza parole...

Repubblica delle Banane popolare cinese.

(Propaganda inconscia per il regime).


mercoledì 25 agosto 2021

Temi secondari spacciati come priorità: l'inganno di massa del tipico progressista.

Rintracciate i politici così e bocciateli!



Oppiacei per ingenui (in ordine sparso):

1) Riscaldamento globale ecc.
2) Il mangia mangia e i conflitti di interesse.
3) I temi cari al politically correct e l'Europa.
4) I talebani.
5) Ragionare come se la geopolitica fosse sempre in mano agli Stati.
6) Il Reddito Universale.
7) I problemi in Culinesia.
8) La tecnologia.
9) Peace&Love.


Le reali emergenze (in ordine sparso):

1) Il Grande Reset delle piccole imprese deciso a Davos.
2) Lo strapotere di Big Tech, Big Pharma, Blackrock, Vanguard, Rothschild, Jp Morgan ecc.
3) La distruzione delle identità (nazionali, religiose e perfino sessuali) e il silenzio dei magistrati di fronte alle continue violazioni della Costituzione e dei diritti civili (quelli veri non quelli cosmetici) da parte dello Stato stesso.
4) La pandemia resa pandemenza perché mantenuta in vita da "soluzioni" anti scientifiche, pro pandemiche. Metodo sperimentale inginocchiato a dogmi simili a quelli delle religioni.
5) Élites che ormai determinano le azioni degli Stati e sovraintendono alle guerre e ai loro schieramenti (win to win).
6) Valorizzazione urgente del lavoro (e sua detassazione) sostituita con la sua distruzione! Famiglia (e donne) stravolta, deformata. Scuola una volta culla dell'identità nazionale e di quelle locali e nucleo caldo per la formazione delle menti critiche, trasformata nella sede dell'ideologia progressista e di TikTok (funzionale ad interessi egemonici globalisti massonici anti umani).
7) Sovranità da recuperare e in nome e in difesa della Costituzione Italiana.
8) Far fallire a ogni costo quei progetti pianificati su cui le élites stanno ormai accelerando, dilagando, ovvero transumanesimo, unica religione e controllo globale sulla popolazione.
9) Porre fine allo strapotere di soggetti privati potentissimi sulle menti dei giovani mediante social e mezzi di comunicazione.

Ps: nessun partito attualmente in Parlamento è davvero dalla parte dei cittadini.

martedì 24 agosto 2021

La vaccinazione non darà mai immunità di gregge: i passi verso l'inferno.

O vi svegliate ed apriamo tutto o il futuro sarà distopico. 

L'esperienza ci ha insegnato che questo virus, essendo ad alta contagiosità e mutazione, rende controproducente la vaccinazione durante la pandemia. Una strada che abbiamo provato a seguire, con speranza, ma che non ha dato i suoi frutti.

Non ha nessun senso quindi la terza dose, non ha senso il Green Pass, non hanno senso museruole e restrizioni per uscire da questo inferno. Servono solo a rendere la pressione selettiva alterata, maggiore e trasformare il virus in qualcosa di più imprevedibile, quindi pericoloso. E' un inferno costruito ad arte perché tenuto in piedi da scelte anti scientifiche e pro pandemiche. Non è un caso se i paesi a vaccinazione completa sono quelli con un numero di contagi più elevato (Israele e Inghilterra), è solo una ulteriore, e superflua, conferma.

I target di questo Grande Reset sono molteplici e per questo ignorano le cure domiciliari precoci che ci porterebbero fuori dal Covid-19 col minor danno e velocemente:

1) Controllo: la vittoria del potere degli Stati e di chi li possiede, ovvero multinazionali/famiglie elitarie, sui cittadini, troppo distratti ed inermi. Per questo nessun giudice sta denunciando innumerevoli, ripetute, forzature e violazioni che stiamo subendo. Una Costituzione ignorata da chi dovrebbe difenderla, ormai inesistente. A cosa servirà anche una sentenza a posteriori (che probabilmente mai arriverà) che condannerà le illegalità compiute dagli organi dello Stato? Quando i  controlli illegittimi e le sanzioni subite avranno sortito i loro drammatici effetti (si pensi a quelli economici)?
E' la premessa, il viatico psicologico verso l'accettazione passiva, sottomessa, di future crudeli imposizioni facilitate dal crollo del senso critico, delle competenze accademiche e dell'Alta Cultura, della... Scuola in nome di una Woodstock globale.

2) Digitalizzare non solo la società ma l'umanità (es. il contante e l'istruzione)

3) Distruzione di ogni identità, sia essa nazionale, lavorativa (reddito universale), religiosa, sessuale modificando l'essere umano in ultima istanza attraverso il Transumanesimo
(L'arricchimento delle case farmaceutiche, come vedete, è solo un effetto non lo scopo).

Tutto ciò come vedete è un cambiamento epocale, una sottomissione a un regime che, in termini escatologici, è definito "apostasia".

PS: secondo Repubblica quando nella società ci muoviamo, è meglio conoscere una persona per volta, e con questa persona fare un tampone preventivamente. Evitare quindi "cose di gruppo" e prediligere nuove amicizie online. Se questa strategia non vi fa risuonare qualcosa, magari un campanello di allarme...
Pensate che in Cina si ottengono gradi di libertà in base a comportamenti specifici decisi dallo Stato. In un futuro molto prossimo potrebbe accadere che un cittadino ottenga dei crediti di questo tipo ad esempio se per un mese limita la sua libertà non utilizzando l'auto, così da risparmiare il pianeta. In tal modo otterrà il "diritto" di poter cambiare provincia una volta nel mese.

Quando ci troveremo in questa situazione secondo la finestra di Overton, nessuno protesterà, in particolar modo quei giovani che non hanno mai conosciuto l'epoca pre museruola, abituati, loro, a una riprogrammazione che li ha cresciuti a Libertà condizionata e non per Diritto Umano.





Marco

lunedì 23 agosto 2021

Prendi la tachipirina che ti fa bene, con tutte quelle tutte quelle medicine..

E poi finisci in terapia intensiva.

Cure domiciliari precoci spacciate dai giornaloni come "No Vax".

Sempre più persone stanno comprendendo che quando si hanno i primi sintomi di Covid-19, se non si vuole rischiare la vita, è meglio agire immediatamente.

Le persone infatti si trovano di fronte a due strade:
1) Non ricevere nessun medico di base a casa, assumere tachipirina e attendere di vedere come va (vigile attesa). 

2) Ricevere un medico a casa ed iniziare a curarsi.

Nel primo caso spesso si finisce in intensiva e/o al creatore, anche perché il Sars-Cov2 agisce in modo subdolo, adesso sembri guarito, tra due ore è già troppo tardi e sei intubato. Questa strategia, ideata da OMS (e Cina) è la causa principale dei ricoveri e dei decessi. In pratica fanno fronte al Covid-19, che può essere letale proprio se non preso in tempo(!!!), con un farmaco per loro stessa ammissione inutile e forse controproducente (coaguli).

Nel secondo caso, su 60 mila pazienti trattati, zero morti (Esercito Bianco, Ippocrateorg in primis).

Eppure chi cerca di informare su questi punti e scrive articoli o organizza conferenze, fiaccolate, incontri viene definito "No Vax" dai media.
Eppure ancora oggi si legge solo di SìVax vs NoVax quando la vera questione, come vedete, sta altrove.

Io stesso, vaccinato Astrazeneca della prima ora, subisco lo stesso trattamento con in aggiunta minacce di querela, derisione, censura, accuse, diffamazioni ecc.

Il sottoscritto per quanto riguarda i vaccini, al massimo, ha denunciato:
a) Gli interessi delle Case Farmaceutiche che impongono la linea e decidono i prezzi di imperio.
b) Una sperimentazione non effettuata in serie ma in parallelo per cui approssimativa.
c) Gli effetti sconosciuti a lungo termine (per questo considero tutt'ora migliore Astrazeneca rispetto alle nanoparticelle a mRNA).
d) Il rischio che si generi la variante killer dei minorenni continuando con le restrizioni.
Mai stato contrario a prescindere alle vaccinazioni. Anche per quanto riguarda questa campagna vaccinale l'avevo accettata, secondo il principio del rischio calcolato, e promossa sperando potesse essere completata prima della formazione di una variante che la rendesse vana.

Intanto la farmacovigilanza ha accettato la mia segnalazione di sospetta reazione avversa (tiroide) al vaccino e quella di una mia parente (artrosi/artrite acuta - Pfizer).

Ricordo che grazie alle cure precoci territoriali (anche in abbinamento al vaccino, per chi vuole) le intensive resterebbero pressoché vuote. 
Purtroppo presto diffonderanno l'idea che le cure precoci saranno state avviate ma saranno quelle costosissime con i monoclonali (col rischio risultino obsoleti di fronte alle varianti)!
Sarà questo il prezzo da pagare per uscire da una pandemia tenuta in vita grazie alle restrizioni? Perché ci permettano di tornare alla normalità? Secondo me no se la stragrande maggioranza degli italiani continueranno a non interessarsi. Questa pandemia non ha dinamiche esclusivamente biologiche.

Nota bene:
Va rimarcato che le cure territoriali ai primi sintomi possono avvalersi del confronto tra le esperienze di centinaia di medici che hanno scelto di operare sul territorio in scienza e coscienza e dell' utilizzo di farmaci e trattamenti a bassissimo costo efficacissimi (vedasi De Donno e il plasma iperimmune).
Sebbene esistano linee guida di intervento generale (definibili "protocollo"), ogni paziente va valutato specificatamente (anamnesi) ed il percorso terapeutico è tanto più efficace quanto più è personalizzato, non si può quindi parlare in senso stretto di un unico protocollo identico per tutti. 

Questo fraintendimento è utilizzato dalla Federazione dei Medici Generalisti (con l'appoggio della politica) per disinformare, ostacolare, e, perfino in certi casi, rinnegare le cure domiciliari con metodologie scorrette (ovvero non rispondendo alle sollecitazioni da parte di associazioni di medici che operano sul territorio, alle domande da parte di esse, ai dati ed alle evidenze raccolte ecc).
Per quanto detto poc'anzi tutto questo in barba al metodo scientifico sperimentale (una specie di nuovo Medioevo).

Siccome noi italiani paghiamo fior di tasse per non ricevere medici di base a casa da ben due anni, propongo ai lettori, di nuovo, il mio progetto ignorato dai media: assunzione a tempo determinato di 40 mila medici Covid (del resto nelle scuole esiste già un personale Covid aggiuntivo fatto di insegnanti e ATA...) dall'Africa occidentale, quella martoriata economicamente dalla Francia di Macron. 

Per leggerla la proposta basta cliccare sul link ovvero sulla frase evidenziata.

Ps: ma si può far girare questo articolo? Google mi toglie da ogni ricerca... Via datemi una mano che io soffro quando i cialtroni la fanno franca.

Pps: come mai a livello locale i vari Del Dotto/Pierucci di Camaiore, Del Ghingaro di Viareggio, Giovannetti di Pietrasanta ecc stanno zitti sulle cure domiciliari precoci?


martedì 17 agosto 2021

Strano! De Donno impiccato due settimane prima che imponessero i monoclonali.

 e intanto Dibbavax (Alessandro Di Vaxista) continua a tacere mostrando con chi sta!


E' sfuggito a tutti ma, casualmente, a un tiro di schioppo temporale dalla morte del Dottor De Donno, padre del plasma iperimmune, lo Stato affianca al vaccinismo irrazionale e greenpazzoide gli anticorpi monoclonali!

Anziché da ottobre essi saranno attivi a breve e definiti "cure domiciliari"!
Due anni di silenzio ed ostacoli da parte dello Stato e di EMA verso le vere cure domiciliari ai primi sintomi (60 mila pazienti trattati, 0 decessi), ma ponti d'oro per il nuovo business delle Case Farmaceutiche! 

I monoclonali sono costosissimi per lo Stato e/o per il cittadino privato (oltre mille euro minimo) mentre le cure domiciliari vere e proprie, tra cui l'umilissimo plasma iperimmune, costano qualche decina di euro.
Purtroppo non si racconta tutta la storia: i monoclonali spesso, non appena vengono prodotti, sono obsoleti rispetto alle nuove varianti eppure il loro prezzo è deciso di imperio da parte delle Case Farmaceutiche.

Intanto in Israele i dati più aggiornati rivelano che il vaccino Pfizer non evita per niente i contagi e soprattutto non evita più i casi gravi (almeno al livello di prima).  
Adesso quindi è inopportuno vaccinare i minori.
Ps: Continua il mio dispiacere nei confronti di Alessandro Di Battista, che consideravo una vera e propria speranza (al punto di espormi in prima persona da Editorialista ai tempi di Affari Italiani e mediante un inedito "MeetUp ortodosso" a settembre 2020!), ma che dal 2020 è sordo alle mie esortazioni riguardo alle cure domiciliari. Esse sono la vera risorsa decisiva per uscire dalla pandemia non la rincorsa impossibile all'immunità di gregge. A ciò si è aggiunta questa dichiarazione liberticida e quindi disonesta, sul GreenPass.
Dibbavax quindi...

Un caro saluto,
Marco
 

domenica 15 agosto 2021

Ecco i 3 passi per uscire dalla pandemia con il minor numero di morti ed in modo economicamente vantaggioso.

Secondo Scienza (non secondo case farmaceutiche e tivvì).

Come detto nei precedenti pezzi il primo luglio 2021 dovevamo aprire tutto per ottenere immunità di gregge. All'epoca avevamo il 90% di italiani con una dose almeno di vaccino in corpo, le cure territoriali ai primi sintomi bastava attuarle mediante i medici di base (60 mila casi trattati ai primi sintomi da Ippocrateorg, 0 morti) ed avevamo tre mesi di estate davanti. Ciò non è stato fatto e qualcuno dovrà pagare per questa occasione perduta, perduta in malafede visto che l'anti-scientificità delle scelte attuate è evidente.

Mantenendo infatti le restrizioni, l'ambiente non è stato fissato al suo stato basilare, naturale e così si favorisce la selezione di varianti particolari, il rischio dietro l'angolo è che appaia una "variante killer dei minorenni". 

Se (quando) ciò accadrà, i responsabili di questo crimine contro l'umanità, ci diranno che per "spengere l'incendio" ci servirà altra benzina da gettarci sopra, ovvero imporranno altri anni di chiusure e vaccini. Puntualmente avvantaggeranno varianti sempre più ostiche, fingendo di inseguire una immunità di gregge che, sanno (e lo abbiamo constatato), in questo modo non arriverà mai. 
Saranno accaniti nel cercare di restare al potere... per farci dimenticare "il filo del discorso"!
Quindi ecco cosa dobbiamo chiedere loro immediatamente di fare!

1) Il 15 giugno 2022 dovranno essere eliminate tutte le restrizioni, protezioni ecc. Ai più anziani lo Stato dovrà fornire lo spray israeliano "Taffix" (o uno simile) che annienta il 98% dei virus già nelle narici. 
Continuo a reputare preferibile/urgente aprire tutto adesso sebbene si stia entrando nella stagione fredda, ma visto che questa prospettiva è praticamente un miraggio, è meglio preparare il campo mettendoli di fronte a una responsabilità prossima.

2) Per quella data dovremo aver già assunto dall'Africa (magari da quella occidentale martoriata dagli interessi francesi), 40 mila medici a contratto a tempo determinato! 40 mila è una quantità pari a quella dei medici di famiglia. Costoro non sono più giunti a curarci a casa, nemmeno adesso che le cure contro il Covid-19 sono efficacissime se somministrate ai primi sintomi, ci hanno lasciati soli con tachipirina e vigile attesa (come China/OMS comandano) e sappiamo tutti essere una metodologia sbagliata. 

Questi neolaureati stranieri andranno formati sul Covid-19 e messi ad operare sul territorio: ricordo che il bagaglio di esperienza dei primi pionieri di Ippocrateorg sulle anamnesi, sui principi attivi, sulle dosi, sui risultati, è servito per formare i successivi dottori aderenti all'associazione stessa (con corsi di una decina di giorni). In questo modo hanno così ottenuto il massimo risultato che come detto supera le 60 mila persone trattate. Per quanto encomiabili questi medici sono pochi relativamente a 60 milioni di italiani, adesso deve essere lo Stato a muoversi. Ovviamente ai medici africani andranno trasmesse le basi più elementari della lingua italiana (sono avvantaggiati perché largamente francofoni). Allo scopo, teoricamente, basterebbe un mesetto ma è sensato chiedere che l'operazione, nel suo complesso, inizi almeno a marzo (in ogni modo si potrebbero riservare loro come sede le scuole di modo che siano vicini ai ragazzi/bimbi nel periodo prossimo all'estate o immediatamente successivo).

3) Quando sarà chiaro che, vuoi per incompetenza, vuoi per ignavia dei medici di base, a salvarci saranno stati questi stranieri, molta gente ne chiederà la conferma e sono certo (è il mercato bellezza!) che molti mutuati li vorranno come medici di famiglia al posto degli attuali.

Concludo con due dati di fatto: ciò che sfugge ai più è che comunque, già adesso, per sconfiggere il Covid-19 si deve puntare sulle cure e non sull'immunità! Il problema è che EMA non fornirà mai il consenso agli Stati per attuare i protocolli più efficaci di cura domiciliare ai primi sintomi. Questo per non danneggiare gli interessi delle Case Farmaceutiche (leggasi vaccini) che la finanziano!
 
In Israele da dati recenti è emerso che il vaccino non solo non impedisce il contagio della variante Delta ma non evita più la gravità della malattia, almeno non ai livelli di due mesi fa. Figuriamoci le successive varianti cosa combineranno continuando su questo tracciato!

Spesso ho sentito blaterare di Covid-19 come opportunità per distruggere le economie nazionali e ridurre l'inquinamento: ammazza che menti prodigiose per niente inclini alle élites...dei veri pellai! Invece io propongo qualcosa di più concreto che alle economie nostrane va in contro! Uscire dal Covid-19 e, al contempo, generare da lì in poi una partnership privilegiata con quelle nazioni che un domani saranno il più grande mercato di sbocco delle merci occidentali.

L'Italia non è la Germania, deve smettere di vedersi come soggetto continentale (es. l'euro), l'Italia è una potenza marittima, Mediterranea. Solo una profonda corruzione di stampo geopolitico la tiene incastrata/incatenata/soffocata nel giogo franco-tedesco. Esso è il giogo dell'indebitamento commerciale/finanziario (moneta unica) e di quello franco-schiavista/pietista delle ONG che vedono l' Italia valvola di sfogo da destabilizzare, dirottandovi quelle giovani energie africane che altrimenti potrebbero prendere per le palle i servizi segreti d'oltralpe e chiederebbero l'annullamento dei vergognosi accordi neocoloniali. 

Allo scopo ho chiesto aiuto all'UCAI (Unione Comunità Africane in Italia) ed al Presidente Otto Bitjoka.





Nessuna amicizia con le bestioline beote con museruola! Ecco perché chiudo i rapporti con chi serve inconsapevolmente la dittatura in atto.

Solo il dolore spinge le persone ad aprire gli occhi, ad informarsi meglio e non dirti "esagerato" o "complottistah".

E non uso mezzi termini: non mi cercate più! Siete collaborazionisti di chi mi/ci sta togliendo la libertà e l'umanità! Vi è chiaro? No? Allora siete gravi, siete indottrinati politicamente e dalle tivvì... a maggior ragione statemi a distanza! 

E non mi si dica che la deriva autoritaria in atto ha motivazioni sanitarie perché non è così e l'ho spiegato nei precedenti articoli (cercateveli nel blog in particolare qui). 

Se si ha una formazione universitaria di stampo biologico tutto questo non è più tollerabile.
Lo ha confermato poche ore fa il Nobel Montagnier a Firenze! 

A tal proposito anziché premiarlo di nuovo per aver individuato nel Covid-19 sequenze dell'AIDS (creato quindi in laboratorio), è stato screditato utilizzando come pretesto il fatto che negli ultimi anni stesse portando avanti studi sull'ananas e il cancro! 
Ma poveri esserini inconsapevoli non sapete che la base della scienza è l'ipotesi? Altrimenti si chiama dogma o religione!!! Non sapete quante piantine simpatiche e apparentemente inutili e/o culinarie si sono rivelate principi attivi in medicina? 

Se, come faccio da mesi, ipotizzo che la mascherina sul grande numero generi infarti anche a persone giovani e problemi respiratori (me compreso) non sto affermando che sia effettivamente così ma chiedo che si verifichi (metodo sperimentale ovvero scientifico) considerando che i lavoratori non respirano in modo regolare mentre operano e si accumula CO2! Osservazione/ipotesi/dimostrazione quindi!  
Secondo lo stesso principio ormai è chiaro che il virus non si fa fuori inseguendo l'immunità di gregge,  ma attraverso le cure e le aperture totali!

Guarda caso a Wuhan invece sperimentavano Adenovirus/SARS da incrociare con l'AIDS, con il benestare di OMS, China, Case Farmaceutiche e PD USA (mentre Donaldo prima di essere defenestrato li denunciava inascoltato). E voi invece quasi quasi definite pazzo Montagnier e maghi i vari Galli, Burioni, Bassetti (si vede dai risultati) manipolati proprio da quelli legati a quel laboratorio! State semplicemente pensando ciò che vi fanno pensare i media, poveri animaletti!
Dai parlate di Gino Strada mentre definite uno di gran lunga migliore di lui (De Donno) come un fallito e lo stesso Montagnier come un pazzoide! E dovrei condividere anche un solo secondo con gente così limitata?

Che siano la retorica sul fascismo, il gretanesimo, gli arcobalenici, l'Afghanistan, gli Europei in ginocchio, la Carrà o Vaccino Strada (uno che esaltava la Francia con ciò che combina in Africa Occidentale...) o quel che di volta in volta si inventano per ammorbare/addormentare le menti della gente e tenerla nel sonno che genera mostri, i progressisti da decenni utilizzano l'arma della distrazione per imporre ingegneria sociale e sottomissione. Hanno approfittato immediatamente anche del Covid-19 per farlo ed ecco in che caos siamo finiti! 
Ma attenzione! I Repubblicani liberal ne sono stampella! 
Trump è stato una eccezione perché non "liberal" ma vero libertario, si è rivelato un Conservatore e non un "liberal banana" Repubblicano alla Bush!

Serve un movimento nuovo, conservatore appunto (che i media asserviti immediatamente definirebbero fascista perché consapevoli di aver reso gli italiani beoti!) che conservi le identità e ci porti fuori da questa follia transumana e schiavista/pandemente.  Le élites se la ridono di gusto a vederci accettare perfino le museruole! Se fossero mascherine avrebbero un senso antipandemico, non propandemico, così come le restrizioni. Lo stesso timore reverenziale a chiamarle museruole ne denuncia l'esser tali! Come i cani quando di fronte ad esse, chinano la testa, mentre il padrone li costringe a indossarle!

Ormai le persone nel cervellino hanno pensieri che credono di aver generato loro ma sono in realtà stati iniettati dalle tivvì!

Quindi, ognuno faccia ciò che vuole ma per quanto mi riguarda fuori dai coglioni gli analfabeti funzionali e le passionarie sinistronze. Non vi digerisco più.

Mi attende un altro inverno a libertà vigilata e museruola grazie al vostro silenzio complice: andatevene a fare in culo!



venerdì 13 agosto 2021

Di Battista pensa alla poltrona ecco perché tace sulle cure domiciliari ai primi sintomi e sul plasma.

No all'ennesimo furbacchione che si "struscia" al Sistema neofeudale più crudele!

Questo articolo ha come scopo l'evitare che gli italiani credano all'ennesimo ciancione e che la protesta finisca canalizzata, affogata, anche a causa sua! Siamo in guerra contro una deriva neofeudale che ci vuole incarcerare per anni e anni e chi sceglie la parte più crudele è bene ne paghi le conseguenze a colpi di trasparenza! Come detto, chiudo i battenti a tempo indeterminato, ma per ragioni di coscienza, non posso mollare senza prima scrivere un articolo di questo tipo. 

Toglietevi dalla testa che il comportamento di Di Battista sia frutto di distrazione o di "paura di non capirne di virus" perché ci vuole poco a comprendere cosa stia accadendo! 
Prima di smascherare il soggetto però dovete consultare i due seguenti punti...

1) I progressisti, a guida élites, con relativi camerieri Kamala-Biden, intendono il neo capitalismo inclusivo "stakeholder" in questo modo: "se anche il prodotto non ha nessun senso commerciale io lo utilizzo come scusa per ingaggiarti perché mi servi per altro, per ciò che rappresenti, per scopi politici"! Ed intanto costoro cercano di tirare per le lunghe la pandemenza globale, tra suicidi in perfetto orario e discredito di cure territoriali (tra cui il plasma). 
Il tutto in favore di GreenPass, di ricerche su vaccini e richiami, di investimenti sui monoclonali, già obsoleti quando vengono brevettati (leggasi Big Pharma), con la vita trasferita dal reale al domiciliare cioè "in internet" (leggasi Big Tech), anche attraverso il Reddito Universale da Miseria.

2) Anche in senso stretto, dal punto di vista della produzione di merci, un prodotto di una multinazionale (ma Alessandro, le multinazionali!!!) che si associ ad esempio a (che finanzi) BLM - Black Lives Matters, per quanto scadente, sarà sempre preferito a quello di un piccolo imprenditore che non può permettersi operazioni mediatiche come queste e finisce per pagare con tasse e poi chiusura dell'attività, questo "fallimento del mercato". 
Parlo di fallimento del mercato perché poi il "prodotto" viene imposto, mediante vie traverse poco trasparenti, perfino alle Istituzioni pubbliche e da lì a noi cittadini, perché il confine tra commercio e politica finisce per scomparire! Soprattutto grazie alla pandemia, giunta anche quella a orologeria.

Ergo...

Sicuramente al buon Dibba, disoccupato, è chiaro che i suoi reportage in giro per il mondo sono fuori mercato: se dovesse mantenersi con quelli nessuno se li comprerebbe e non avrebbe nemmeno i soldi per l'aereo! Eppure il progressista Fatto Quotidiano lo "ingaggia" mantenendolo, in pratica, annualmente. Non è colpa dei cittadini se pensano che il FQ utilizzi i reportage come paravento per scopi politici, con tutto ciò che comporta per Dibba in termini di libertà e di inginocchiamento sottomesso, scimmiesco, arrossato, al gorilla dominante Conte, primo servo insieme a Draghi del neofeudalesimo in atto! 

Non vi stupite quindi se Dibba fugge dalla questione cure domiciliari ai primi sintomi (quelle di Ippocrate, non quelle inefficaci che lo Stato attuerà)!!!

Il FQ è solo una propaggine, un escremento delle élites progressiste (tra cui i Boss delle Case Farmaceutiche) e non è un caso se le tematiche di Di Battista coincidono con l'Agenda delle élites: riscaldamento globale, vivere con poco per non consumare il pianeta, pandemie con vita passata ai domiciliari, reddito di miseria e ignoranza al posto del lavoro, distruzione dei capitalisti interni (italiani), manette alle persone competenti (quelle costano poco), "Leuropeismo", promozione della cosiddetta tecnologia utile per l'uomo (in realtà utile solo a Big Tech, transumanesimo compreso), politically correct. Al politicante è permesso essere incisivo "Contro" soggetti non indispensabili all'ingranaggio "Global" ma deve stare bene attento a non promuovere soluzioni concrete rimanendo invece generico e retorico, se di mezzo ci sono ad esempio Big Pharma e Big Tech. 

Grazie a questa Agenda il potere sarà sigillato definitivamente, per secoli, in mano a pochissimi parassiti. La moltitudine sarà un formicaio/cavia a cui riservare l'illusione di contare col voto (in attesa di sancirne un domani, pubblicamente, l'inutilità). Neofeudalesimo quindi... e non è un caso se pure la scienza, come nel Medioevo, ne sta facendo le spese sostenendo tutte quelle azioni che impediscono l'immunità di gregge.

Adesso Dibba, manda i messaggini a Conte, gli dà consigli, si preoccupa di non essere troppo stalker (che bello eh, tutto questo fa molto Rocco Casalino, povero Alessandro che fine pietosa...) e magari presto gli porterà pure il giornale e le pantofole preoccupandosi per lui di non svegliarlo! (Leggete qua cosa ha detto, se non ci credete: https://www.adnkronos.com/m5s-di-battista-non-rientro-fin-quando-sosterra-questo-governo_4Akyq07iDzDynYWZFJuGtT).

Accidentaccio alla disoccupazione Alessandro che ti tocca fare!!! Disoccupazione costruita lentamente, secondo rana bollita, proprio dalle élites del Reddito Universale!!! Ma tranquillo AleDibba tu come reddito cerchi quello da Parlamentare per salutarla definitivamente questa benedetta disoccupazione! E come ti sei pentito di aver perso un turno credendo alle promesse di leadership di Grillo e Di Maio, visto che poi Conte ti ha sfilato il comando (vero motivo per cui, di impulso, di pancia ti sei allontanato dal 5s)! 

Diciamocelo Di Battista, tu adesso utilizzi l'eventuale caduta di Draghi come scusa per rientrare nel M5s ma ricordiamo tutti benissimo la versione che desti in pasto al pubblico (basta ricercare gli articoli): tu non uscisti per Draghi ma perché il 5s era (è) diventato come gli altri con tanto di un precedente plauso a Gianluigi Paragone, che del tuo futuro "marito" Conte è l'opposto! Lo attenderai anche con impazienza quando tornerà a casa da lavoro?

Ciò non ha nemmeno niente a che vedere col purismo delle origini, qua siamo proprio al paradosso! Inizialmente, prima di tutto, un cittadino si iscriveva al Movimento e sul territorio partecipava alle riunioni, poi da qua, magari, entrava nelle Istituzioni! Adesso invece comanda un pretino con le mani piccoline calato dalla Lobby di San Gallo, che non ha mai fatto un gazebo in vita sua. Non a caso chiedesti a Conte "prima di proporti come leader ti devi iscrivere"! E mi fermo qua, senza raccontare la mia esperienza personale, articoli e MeetUp ortodosso compresi...

Questo 5s è nemico degli italiani tanto quanto Draghi. I dissidi tra Draghi e Conte sono solo rese dei conti interne allo stesso porcile in cui cerchi di inserirti! E visto che la stessa agenda del M5s 2012 ricalca troppo quella delle élites, inizio a credere che quando aderii, io stesso non avevo capito niente!

Ma tu hai capito benissimo, ti va benone così e rientrerai, come avevamo previsto sin dall'inizio pochi mesi fa! Purtroppo Alessandro non hai avuto coraggio di metterti in proprio contro le élites del Grande Reset perché non sei un guerriero, ti sei rivelato un falso ribelle che in mezzo al più grande smottamento democratico, di fronte alla distruzione dei più basilari princìpi democratici, di fronte al folle meccanismo variante/richiamo/museruola, antiscientifico e pro pandemia (cioè pro Bih Pharma e pro Big Tech che stanno facendo miliardi di dollari a nostre spese), scrive libri con titoloni ridicoli... pavido ennesimo fake del Sistema.

Ps! Presto sui vostri teleschermi e social Di Battista con: "al riscaladamento globbaleh, Addraghe, Abberluscono, Arrenzeeee, Salveneeeeh (Abbenettò)!!!1!!" tra gli applausi grilloti...


martedì 10 agosto 2021

"Il Vaccino Rende Liberi"? Assurdo mettere alla gogna chi paragona il Green Pass alle prime fasi del nazismo.

Intanto sono riuscito a re-installare il mio tasto "Follow us" scomparso senza motivo e vi chiedo di seguirmi! Appare se utilizzate il PC.

Sì! Adesso potete seguirmi, basta che ci clicchiate (non costa niente), è in alto ed è bello grosso.

Come già detto in precedenza, scrivendo articoli, credo coraggiosi, sono stato attenzionato da Big Tech. Siccome se non si hanno iscritti, si è isolati, si corre un rischio, vi chiedo di diventare miei followers. Così, qualora venissi interessato da qualche forma di provvedimento giudiziario, la cosa farebbe notizia e ciò giocherebbe a mio favore perché non sarei solo.
Questi energumeni, anche se non violi nessuna legge, possono esercitare la denuncia penale come forma di pressione psicologica. Questi inclusivi dalla doppia morale, sebbene con questo tipo di azione non giungano a niente (perché non si è fatto un bel niente), mirano a farti passare noie, a scoraggiarti.

Come sapete io non utilizzo tutto quello strumentario di spot che fa guadagnare soldi con i click a giornalisti, blogger ecc, non mi interessa arrotondare o essere in qualche modo dipendente da loro (da BigTech), scrivo per evitare di ritrovarmi un domani, da vecchio, in un formicaio mondiale "global" imperniato sugli inganni e sulla servitù; già adesso siamo a un buon punto ed io non lo sopporto.
Solo l'idea che le élites, che da sempre ci considerano tante bestioline, se la ridano a vederci con la museruola (state certi che lo stanno facendo), vessati da regole "cinesi", assurde e criminali, per me è inammissibile. Molto più indigesto della fregatura della moneta unica contro la quale scrissi addirittura un saggio!

Senza contare che le restrizioni a mio avviso ci porteranno alla "variante minorenni" (che puntualmente utilizzeranno per tenerci ancor più nella gabbietta e questa gabbietta ce la meritiamo tutta) ed io sto lottando come un pazzo perché ciò venga scongiurato con l'unica arma che ho: informare. In mezzo a dosi di derisione e insulti (persecuzione, in termini cristiani).

Questo è un articolo diverso dai precedenti: vi chiedo di iscrivervi ma intanto vi riservo una bella critica: la "purezza".
Non mi fate più la domanda "perché si è vaccinato"? Inizia a infastidirmi. Non ho rinnegato l'essermi vaccinato, né l'ho nascosto. E non sono un NoVax (sono piuttosto un FreeVax, se proprio ci tenete alle etichette). Vedo troppa gente che, priva di basi scientifiche (e questo è legittimo) anziché confrontare le fonti (questo lo è già meno) ed avere una mente aperta, setaccia la rete per ascoltare una sola campana al fine di rafforzare le proprie convinzioni per poi giudicare dall'alto di una presunta superiorità (appunto la "purezza").
Costoro sono i primi gonzi a portare in trionfo altri energumeni (quelli del "pensiero dominante di minoranza") ovvero coloro che creano nuovi partitini col solo scopo di piazzare il deretano a Roma, coloro che cavalcano la protesta (e che non citano i lavori altrui vedasi link in "mascherine/bullismo di Stato", "obbligatorietà indiretta del Green Pass", "stop con il termine beota distanziamento sociale" ecc) sedendosi alla prima occasione al tavolo con i vari Filiberto di Savoia (clicca qua poi clicca qua) e/o recandosi sul palco per avere l'applauso magari facendosi pure pagare l'aria che respirano (senza mai dire niente di incisivo con nomi e cognomi ma restando sul vago).
Questi comportamenti non sono molto diversi dal Sistema, dalla Struttura che vogliamo cacciare dall'Italia e che cerchiamo di disinstallare dalla mente del beota di turno.
Chi cerca la "purezza della razza" è fuori strada. Non esiste (la razza e neanche la purezza di essa), neanche tra i NoVax. Esiste chi ostacola il Sistema rischiando del suo anche alla luce del fatto che tira una violenta aria pandemenziale ("pandementi" Cit. Massimo Mazzucco) contro le menti libere e pensanti: dal Quirinale filtra perfino la prospettiva post Draghi di un Governo militare...

Vediamo di essere chiari una volta per tutte:
Io non sono contrario ad un Astrazeneca ad esempio perché non è a mRNA, eppure rimarco costantemente che il siero in questione è pur sempre un farmaco, non è una spremuta di arancia. Se anche l'iniezione avesse danneggiato, come credo, la mia tiroide (vedasi su Controinformazione.info), ciò poteva accadere anche con il Sars-Cov2 qualora fossi stato contagiato! Se la mia tiroide adesso ha dei problemini, non significa che la massaia ne sappia più del professore di scienze!

Quando si fanno delle scelte si opera sulla base delle informazioni di cui siamo in possesso e non su quelle che ci piacciono, soprattutto se si è a contatto sul lavoro con soggetti vulnerabili, fragili.
Spero con tutto me stesso di sbagliarmi ma se dal cilindro uscirà la "variante minorenni" che inizierà a falcidiarli, come faremo a non vaccinarli? Ascolterete il ciarlatano, il fuffaro che va sul palco a consigliare di non vaccinare per apparire puro e guadagnare consenso per se stesso?
Purtroppo serve flessibilità non esistono soluzioni facili, esistono solo se sbagliate.

Invece di cercare i supereroi della chiacchiera, i paragnosta che già dal fatto che plagiano minuziosamente articoli, definizioni, slogan, frasi, si smascherano da soli, cercate di impiegare il vostro tempo piuttosto per diffondere le cure domiciliari denunciando se il Governo a ottobre le metterà in atto incomplete per farle fallire.
Visto che io credo di essere sempre stato uno concreto nei miei articoli (pro-pos-ta!) e visto che i medici di famiglia sono circa 40 mila (e non visitano più i pazienti temendo il Sars-Cov2) perché non assumiamo dall'estero una eguale quantità di medici a tempo determinato per impiegarli nelle cure domiciliari ai primi sintomi, formandoli specificatamente sul Covid, ad esempio attraverso corsi organizzati da Ippocrateorg.org, in vista del prossimo 1°luglio 2022 quando sarà bene aprire tutto?
State a vedere come presto dal palco, i soliti "maestri del nulla", faranno uscire anche questa proposta. Ben venga perché si metta in pratica! Che poi è lo spirito che mi ha sempre animato: diffondere perché altri sfruttino la loro visibilità per portare al grande pubblico i corretti cambiamenti!

Facciamolo magari importando cervelli dall'Africa dove la Francia neocoloniale sta creando disoccupazione e immigrazione clandestina (che giunge in italia).

Mi appello in questo ad Otto Bitjoka il noto economista e Presidente dell'UCAI (Unione Comunità Africane in Italia), massimo esperto sulle tematiche migratorie, avversario dell'approccio politically correct pietista delle ONG, perché diffonda questa proposta capillarmente (spero coinvolgendo qualche politico di sua conoscenza...).

Ciò è molto più utile che cercare quello puro, il supereroe paragnosta il quale, interessato solo al proprio culo (mi si scusi la definizione), vede negli altri una minaccia da rendere invisibile, anche quando tutto ciò è solo vomitevole paranoia.
Ricordate che il paraculo un domani tradisce, abbiamo già avuto i grillini...
Il cambiamento quindi deve essere dentro di voi, non aspettatelo né da me, né dagli altri.

Ricordo che il Dottor De Donno con la sua riservatezza/timidezza era ben differente dal protagonismo nauseante di tutti coloro che si erigono a profeti su ambo i fronti.

Concludo quindi con uno dei miei consueti attacchi al conformismo (come da titolo): in un recente articolo ho chiamato in causa la Segre (ho anche scritto alla sua associazione senza ricevere risposta, saranno davvero in ferie?). Primo Levi sosteneva che il nazismo non nacque con la carneficina dei campi di concentramento ma con il silenzio di chi ebreo non era. Quindi non ha senso distruggere la vita di chi (ad esempio l'ex Vice Sindaco di Bistagno), in buona fede, è convinto di avere delle ragioni nel paragonare una situazione ai genocidi del passato! La Memoria con la "M" maiuscola serve proprio a quello, ad evitare che si ripetano i crimini, a prescindere che si sia nel giusto o che si sia in errore! Questo Ex Vice Sindaco ha esercitato la Memoria! Altro che punirlo!

Intanto va evidenziato che esiste un timore reverenziale, creato da BigPharma anche se non molti lo capiscono (...), verso il vaccino (provate a parlarne male...). Questo dato di fatto cosa è se non frutto di una deriva autoritaria imposta dai padroni del mondo che ho citato a fine pezzo? Ciò è inquietante perché molto simile a ciò che la storia ci ha insegnato. Si sta andando, inoltre, verso la realizzazione del piano "richiamo/nuova variante/richiamo/nuova variante/richiamo nuova variante per decenni" ovvero di qualcosa di antiscientifico che comporterà molte più vittime (e un Eldorado proprio per le Case Farmaceutiche!) ed il Grande Reset delle piccole imprese. Tutto questo essendo contrario ai criteri di scientificità, visto che il 1 luglio avremmo dovuto aprire tutto per ottenere immunità di gregge (90% con almeno una dose in corpo, due mesi estivi davanti, cure domiciliari ai primi sintomi), non deve far paura anche alla luce del fatto che è attuato su scala mondiale? E' proibito se nel nostro sentire ciò richiama alle prime tappe del nazismo o comunque, in generale, alle derive autoritarie nelle fasi di esordio?
Per giunta l'obbligo di sperimentazione sulle persone è vietato da diverse leggi internazionali come ad esempio il Codice di Norimberga (basta una ricerchina https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_di_Norimberga). Esso fu sancito proprio in risposta allo scientismo nazista che trattava gli esseri umani come cavie.

Vaccinarsi significa inserire nel nostro flusso sanguigno, un siero con all'interno particelle virali indebolite e ridotte di numero. Insegnare invece alle nostre cellule a generare su se stesse una proteina estranea all'uomo, mediante mRNA virale, senza conoscerne le reazioni a lungo termine, significa "sperimentare".

Ciò può essere definito "terapia genica" (non serve che modifichi il nostro genoma per esser tale): il termine non deve fare paura ma di questo si tratta (!), con buona pace dei mentecatti che bullizzano definendo stupidamente "complottista" chi sottolinea un dato di fatto. Costoro sono la nuova Inquisizione (a tinte arcobaleno) ed i loro padroni sono gli azionisti di

Vanguard, State Street, Blackrock anche se la stragrande maggioranza di essi (i più sfigatelli poveretti) sono semplicemente scimpanzè che imitano la moda (il modus operandi) prodotta, a monte, dai veri e propri influencers pagati.

Iscrivetevi (dal PC)!

Abbraccio, Marco.

domenica 8 agosto 2021

Passiamo tutti al Medico di Base FreeVax (che non significa NoVax).

Meritocrazia: se non gli interessa la Libertà a noi non interessa la loro carriera e il loro portafoglio!

Tanto capiscono solo quello.
Lo so, sono rari i Medici FreeVax ma informatevi e chi può CAMBI MEDICO DI BASE. Io mi sto informando.
Il mio sogno è vedere più mutuati ai medici liberi e coraggiosi (e competenti perché qua o sono bugiardi o sono dei totali incompetenti e pandementi per dirla alla Mazzucco).

PS: questa nell'immagine è una vergogna! Ma i miei lettori se lo aspettavano!



















Se gira questo micro articolo chissà le prebende ai medici obbedienti come saliranno esponenzialmente...
Ma i mutuati sono un'altra cosa! Dobbiamo farli competere sul piano della verità scientifica e della competenza (ovvero la salute).

Urge lista di Medici che obiettino all'ideologia della "NUOVA NORMALITÀ": Variante/Richiamo/Nuova Variante/Richiamo ecc ecc ecc Green Pass, restrizioni, museruole...






Vaccino: io non ti obbligo però o lo fai o perdi il lavoro (e sei rovinato)!

Intanto non è che la mia tiroide ha pagato il fatto che non sono un NoVax ma un semplice FreeVax?

Del resto se la prossima volta vi puntano direttamente la pistola alla tempia sarete liberissimi di scegliere, anche in quel caso.

E prima di vaccinarti firmi che se il vaccino, tra qualche anno, si rivelerà un pessimo affare per la tua salute, ti assumi tutta la responsabilità scagionando le case farmaceutiche. 

Si chiama consenso informato! Non so ma mi pare che chi ci governa ormai non siano i politici ma Pfizer, Moderna (ovvero Blackrock, Vanguard ecc). Ricordo che Blackrock ha le mani anche su MPS...

Attenzione! Non sto dicendo che chi si è vaccinato ha sbagliato! Queste persone prendendo il Covid quest'inverno potevano vedersela brutta e il vaccino conferisce una ottima resistenza alla forma grave! Ciò che critico è la modalità! L'obbligo!

È strano ma decenni di Costituzione sono andati a farsi friggere! Infatti solo per farsi il vaccino gli anziani e i minorenni sono capaci di intendere e di volere anche se si recano a fare l'iniezione senza il consenso di tutori o genitori. È la democratura bellezza!

Adesso la "buona" Europa (tramite i non eletti che la comandano) sta facendo uscire il proprio Pass che farebbe fuori il Pass italico e con esso l'obbligatorietà! In questo modo il poliziotto buono europeo conquisterebbe ampie fette di cittadini (chissà che Draghi non volesse arrivare sin dall'inizio a questo scenario...).

Intanto sta circolando un file che annovera tra gli esenti da GREEN PASS i malati di Tiroidite di Hashimoto, una delle malattie autoimmuni che, secondo moltissimi studi

antecedenti alla vaccinazione, sono proprio quelle che si potrebbero attivare post vaccinazione. 
Il file pare sia ufficiale.

Quindi alla tiroide, seppur non lo dicano chiaramente, sto vaccino fa male o comunque bene non fa.


Stranamente la mia tiroide, che mai ha avuto problemi, adesso risulta aver un valore di TSH molto alto cioè in odore di Tiroidite di Hashimoto (subclinica)... Pensate che ho chiesto le analisi proprio perché vaccinato da poco! Mi sentivo molto, molto stanco infatti e con fatica respiratoria! Dalle analisi approfondite che ho eseguito successivamente risulta che se è stata interessata da una fase acuta essa è terminata (anticorpi bassissimi); la mia tiroide non ha noduli, ha tutti gli altri valori specifici nella norma ma, oplà! Rivela delle strane striature, come se essa avesse resistito a uno stress notevole poi terminato...
Quindi, che caso, avrei indovinato il momento esatto in cui la mia ghiandola in 46 anni si è trovata in battaglia!

La tiroide è pur sempre una ghiandola, cioè qualcosa di molto delicato. C'è il rischio che lei poveretta abbia fatto il massimo, abbia reagito, si sia pure automedicata ma che ormai lo "smottamento" ci sia stato. Spero di non trovarmi un domani con la pasticchina magari Pfizer...

PS: aggiungo in questa sede, poi magari farò un articolo mirato (ma diventare miei followers no eh...), una frecciatina a Bassetti... Il plasma ha effetto se somministrato entro 72 ore dai primi sintomi! Quindi i vostri studi che vorrebbero screditarlo sono inattendibili. De Donno vi faceva notare questo fatto ma lo avete sempre ignorato. Datti alla moda che è meglio.



Aggiornamento dell'ultim'ora: sembra che il tasto "Follow" sia stato rimosso da questo mio blog.
Con la censura che interessa la mia mail Yahoo (attiva dal 1997 con onorato servizio), Google che mi ha tolto da ogni ricerca, Amazon che mi è stato chiuso senza motivo, la democratura è completa.













sabato 7 agosto 2021

Boicotta Green Pass! Io mi servirò dove non lo chiedono!

O nei centri commerciali (e vi spiego perché).

Hanno già fatto filtrare, dalle stanze quirinalizie, la voce che Mattarella, se cade Draghi, darà il potere ai militari. Chiaro che il virus, oltre a essere un business da tirare avanti il più possibile (tipo le centinaia di corsi che i provider privati, a spese nostre, somministrano agli infermieri, corsi tutti ricchissimi di cazzate anti scientifiche) è un esperimento per vedere fino a che punto accettiamo: per mangiarci la Libertà. 

Se anche finisse il Covid-19 solo un romanticone può credere che le Case Farmaceutiche non cercheranno il bis e il tris visto che tutto ciò, per loro, si è rivelato è un Eldorado (perfino Anthony Fauci sta per ammettere che il Sars-Cov2 non ha origine naturale https://www.ilgiorno.it/cronaca/fauci-covid-1.6404850), non si tratta di complottismo (terminologia razzista, forma di quel bullismo che i cosiddetti "buoni" si riempiono la bocca di voler combattere) ma di logica.
 
Passo passo, quando saremo nella fossa che ci stanno scavando, diremo: "o cavolo! Come ci siamo finiti?", e sarà tardi. Ci negheranno la normalità per anni e anni e il fatto che lo avevo capito in tempi non sospetti, quando mi ridevano in faccia dicendomi che il Covid sarebbe durato due mesetti, non può essere un caso (vedasi data e non può essere un caso: https://www.affaritaliani.it/cronache/coronavirus-un-progetto-in-vitro-per-accelerare-un-nuovo-olocausto-mondiale-660748.html).

Aggiunsi anche che se avesse vinto Biden la pandemia sarebbe durata almeno 5 anni (ma il beota tipico italiano anziché alzare le orecchie, stava a inginocchiarsi per BLM e a fare arcobaleni "andrà tutto bene")!

E' vero che in Democrazia governa la maggioranza, ma ciò deve essere nell'interesse di tutti, altrimenti bisogna stare attenti che essa non sia un paravento, un pretesto che nasconda in realtà una democratura ovvero la dittatura della maggioranza sulla minoranza! 
Questo si capisce quando a farne le spese è immediatamente la Libertà: la sicurezza sanitaria è una scusa perché se volevano uscire dalla pandemia il 1° luglio 2021 agivano diversamente aprendo tutto come in Svezia per ottenere in un paio di mesi, col minore danno, immunità di gregge.
Invece stanno aprendo la porta alla "variante minorenni".

Col dispositivo: variante, richiamo, nuova variante, nuovo richiamo ecc più Green Pass/Museruole non la otterremo mai l'immunità (con buona pace anche del virologo Maggi che sicuramente lo sa bene...) perché ogni tipo di vaccinazione è troppo lenta da completarsi.

Avevamo a disposizione tre jolly: i due mesi estivi, le cure domiciliari (perché non ingaggiando dall'estero personale per coprire tutto il territorio?) vigliaccamente ritardate da EMA su consiglio delle Case Farmaceutiche (che finanziano EMA legalmente da vent'anni) e il 90% di vaccinati con almeno una dose. Ormai l'estate è andata, a questo punto posso anche attendere di riavere tutti e tre gli assi nella manica. Che dite quindi? Ce la faremo per il primo luglio 2022 a "capirlo"?

Quindi il Green Pass non ha la motivazione che ci raccontano.
L'ho spiegato alle oltre 100 federalberghi d'Italia questo mese informandole per email: causalmente gli alberghi sono esentati dalla certificazione verde...(proprio gli alberghi dove entrano ed escono persone dopo ogni tipo e nazionalità!..alla faccia del target della salute!!!).
 
Ma poi... ma almeno il Green Pass servisse nei mesi invernali a non far circolare il virus in attesa di luglio! In realtà dagli ultimi studi pubblicati la variante 2021 (Delta) infetta con la stessa percentuale il vaccinato come il non vaccinato. Ma allora si vaccini solo chi vuole proteggersi dalla forma grave!

La Democrazia diventa democratura quando è strumentalizzata, usata come un'arma, quando le persone sono ingannate mediante la comunicazione, quando la vecchietta è convinta dal parere (in realtà interessato) del medico di base, quando il monopensiero intasa anche eventi di altro tipo come gli europei di calcio, come un...virus (mediatico) mentre tu che mostri l'altra faccia della verità vieni censurato con mille scuse!

Conclusione: i piccoli centri commerciali li ho sempre difesi, ho polemizzato sul fatto che ai disoccupati si dà la paghetta fissa del Reddito di Cittadinanza (troppi 780 euro cavolo!!!) mentre a chi ha rischiato del suo con una piccola impresa, si danno due spiccioli (ristori) tra migliaia di ostacoli!  Adesso però non posso constatare che il loro SILENZIO sul Green Pass ricorda molto il comportamento menefreghista tenuto al passaggio lira euro.

Quindi io mi servirò dove non mi chiederanno tale certificazione (nonostante che io ne sia in possesso) oppure nei centri commerciali! Ovvero proprio coloro che sono legati a doppio filo con chi, dall'alto, il Green Pass ce lo impone!
Scusate la crudezza ma ho sempre preferito il nemico a un collaborazionista. 
E se non credete che stanno cercando, entro il 2030, di creare un mondo di persone senza lavoro col Reddito Universale, ovvero schiave dello Stato, il cosiddetto Great Reset, lo capirete quando avrete chiuso bottega anche tacendo oggi.

Marco. 


martedì 3 agosto 2021

"Se mi troveranno morto non sarà suicidio mi avranno fatto la pelle"

Ma intanto regna l'oscurantismo...

Mesi fa si diffuse una falsa notizia secondo cui il padre del plasma iperimmune contro il Covid-19 si era suicidato. Sembra che il dottor De Donno, una volta appresa questa macabra situazione replicò "No! Sono ancora vivo, se mi troveranno morto non sarà suicidio, mi avranno fatto fuori". Ma questa frase è davvero del dottore? Ho cercato conferme in rete ma di questo non vi è traccia. Potete già intuire come la penso: se questa frase non è mai stata pronunciata, condividerla nuoce alla causa della libertà per cui stiamo combattendo. Tuttavia, se De Donno usò questa espressione, è gravissimo che i media non ne abbiano parlato e che non compaia in rete.

Ciò che è certo è che il medico, pochi giorni prima della sua morte, quella purtroppo realmente avvenuta, aveva dichiarato "mi vogliono mettere a tacere": i mass media hanno ovviamente taciuto in merito, in nome del pensiero unico oscurantista
Sono solo mie sensazioni ma De Donno secondo me è stato fatto fuori (con annesse intimidazioni alla famiglia). Possiamo ancora avere delle sensazioni e dichiararle, o farlo è diventato oltraggio al politically correct?! Mi verrete ad arrestare o peggio? 

Nessuno nota che gli stessi energumeni che avevano ridicolizzato e poi isolato (come accadde a  Falcone) il dottore, ovvero i media mainstream, adesso, dopo la sua morte, si arrogano il diritto di sentenziare "tu lo stai rispettando", "tu non lo stai rispettando" in base a quegli stessi criteri di cui De Donno è stato vittima? In pratica proprio i media che De Donno lo avevano disonorato e poi ignorato, adesso si erigono a giudici di coloro che lo avevano sempre sostenuto ed amato, ovvero i molti, moltissimi da egli guariti (e che non lo avevano dimenticato) e coloro che lo stimavano! I media pretendono il silenzio in forma assolutistica.

Cari giornali, care tv, cari politici, cari influencers ecc noi cittadini che abbiamo un sincero dolore dentro, comprendiamo la famiglia del dottore che merita senz'altro di essere lasciata privatamente in pace! Nessuno deve azzardarsi quindi a fare domande ai parenti, né il giornalista, né il cittadino (solo, nel caso, la Magistratura), né per strada, né con telefoni o social. 
Questo silenzio (un silenzio relativo) è essenziale in un paese civile.

Tuttavia bisogna fare una separazione e non il solito polpettone di tutta una erba un fascio che piace tanto a chi cerca di fare confusione affinché passi tutto "in cavalleria": non si può imporre il silenzio in forma assoluta a una intera nazione che chiede Verità. 

Le vicende anche drammatiche delle grandi menti (ed il dottore lo è stato con la sua provvidenziale intuizione quando alla voce "cure" nessuno sapeva che pesci prendere), escono dalla dimensione privata ed assumono una rilevanza simbolica nazionale, democratica, un rango superiore. Non si può perciò imporre un silenzio assolutistico in queste situazioni perché ciò significherebbe oscurantismo. Questo a prescindere da come siano andate le cose veramente (secondo me non lo sapremo mai, non ho fiducia in certa Magistratura, quella che a volte assume più i tratti di qualcuno che entra in gioco per "chiudere a chiave" e non per indagare).

Voi Mainstream continuate a dilagare mentre il bestiame con museruola, ristretto nei movimenti e nella vita, deve sorbirsi il vostro nauseabondo politically correct 24h su 24, ovvero una potentissima arma di conformismo cioè una violentissima forma di distruzione della reputazione e delle vite di chi dissente (mentre fingete di essere "i buoni" discriminate tutto ciò che non si arrende ed omologa): consiglio a tutti la visione di questo straordinario video di Matteo Brandi https://www.youtube.com/watch?v=eepE2U2htCs.

Se esistesse ancora la normalità (l'unica, quella vera, quella che inizialmente poteva avere un senso sospendere ma che adesso ci avete tolto con gusto) e ci fosse una informazione scientificamente corretta, credete che la gente accetterebbe ciò che state propinando? Ci avete consegnato d'imperio la presunta "nuova normalità" e con disperazione penso ai bimbi che nascono adesso e che non hanno mai visto quella vera! E' a loro che mirate non è vero? Io cercherò nel mio piccolo di difenderli ma intanto, questa sporca prospettiva, ridesta immediatamente i servi delle élites per eccellenza, tipo quello nella immagine che segue (lui e il suo nuovo leader hanno certamente una audience diversa dalla mia purtroppo e il silenzio sulle cure domiciliari ai primi sintomi è assordante)... 

L'oscurantismo delle élites progressiste ordina di ignorare le conclusioni di ricerche come questa sul plasma: https://twitter.com/ScienceMagazine/status/1421893510685470720?s=20.
Oppure le osservazioni di quel noto complottista che è il Senato: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/18/Sindisp/0/1299973/index.html

Il mostro oscurantista ha prostrati ai suoi piedi anche i ben noti TVirologi, che, insieme al mainstream mediatico, sono sempre più simili all'Inquisizione; generatori del Medioevo "del tramonto della scienza" (sostituita magari dal transumanesimo), a cui stiamo assistendo.

Adesso costoro stanno comunicando (con allegata accusa di "complottismo" contro chi non è scientificamente d'accordo!) che se il virus è lasciato circolare senza più restrizioni, circolano più particelle e si formano più varianti mentre con i vaccini e con le restrizioni ciò avviene in minor misura.
Come a dire "lasciarlo circolare favorisce nuove varianti pericolose".
Ma ciò è falso perché è una mezza verità! Perché le persone possono consultare solo questa? 

In realtà, infatti, non è fondamentale la quantità di varianti che si formano ma lo è certamente la "qualità" di esse! La pericolosità! Se non ci sono ostacoli alla circolazione del virus nessuna variante ha inediti vantaggi sulle altre e quindi la situazione si cristallizza! Anzi le varianti più letali tendono a scomparire (perché il paziente muore e non contagia più)! In presenza invece di ostacoli (restrizioni, vaccinazione durante la pandemia, museruole ecc) il virus genera sì meno varianti ma tra esse hanno successo, ovvero si diffondono a macchia d'olio, proprio quelle più resistenti, neoadattate, più virali e probabilmente mortali. Per quello ho già dato l'allarme che continuando con queste politiche, prima o poi, si genererà una variante killer dei minorenni! Stiamo modificando continuamente il quadro di partenza anziché fissarlo il più possibile! Certo! Mi direte che in ambo gli scenari può succedere ciò che temo, ma senz'altro con le attuali politiche è altamente più probabile!



Ma perché devono essere i blog a svelare queste ovvietà? Perché non si sentono in TV se non per essere ridicolizzate?! (E perché gli italiani hanno sempre bisogno di farsi mostrare il distintivo pena non essere presi in considerazione, ma si bevono i TVirologi? Vedasi attestato qua sopra)? Avete mai assistito in TV, in prima serata, a un confronto in tema di vaccini tra un Galli o un Burioni e un Tarro e un Montanari? O magari tra la Capua (quella che con Monti votava per tagliare i posti di intensiva e che ora vorrebbe farle pagare ai contribuenti non vaccinati) e il Nobel Luc Montagnier? Come avveniva sull'euro la campana suonata è quella unica, ma qua di mezzo c'è la vita, non si è nel campo delle ipotesi ma in quello della biologia (sulla moneta unica c'era molta più teoria, nessuno aveva la verità in mano)!

Vi invito a constatare che quando si teme di essere umiliati sostenendo una posizione, quando si sente nell' intimo quella paura di essere ridicolizzati, emarginati (alla faccia dei "buoni", degli "inclusivi") ciò non è casuale: è il mainstream oscurantista che unito ai social, alla stragrande maggioranza dei politici (e false opposizioni), alle Istituzioni, a Hollywood, ad EMA ecc (tutti soggetti finanziati o legati a BlackRock, Vanguard, State Street) sta dirigendo le danze. Quando sentite questa sensazione è opera della volontà delle élites e voi è bene che capiate di stare immediatamente dalla parte opposta! (E spiace vedere che molti, moltissimi aderenti alla Lobby LGBT plaudono alla pandemia ed alle élites).

Non stupitevi se sfuggono virus, se ci parlano di "era delle pandemie" (una fake colossale! Non può esistere una "era delle pandemia" se non creata in vitro!), e se mentre siete in cattività, nella "nuova normalità", vi somministrano dosi massicce di politically correct (arcobaleni, inginocchiamenti, Bergogliate ecc). Fate caso che tutto questo è più potente quanto più viene somministrato in situazioni non convenzionali (ad esempio i campionati europei di calcio). Gli oscurantisti questo lo sanno e lo fanno! 

Chi scrive come sapete è vaccinato, ma contrario al Green Pass perché frutto di questo stesso oscurantismo (sapete che ho scritto anche alla Segre ma, "per adesso", sono stato ignorato).
Per quanto detto il Green Pass non serve alla nostra salute (anzi). Il virus non si può contenere che senso ha spalmarlo su 20 anni? Il 90% degli italiani ha almeno una dose di vaccino in corpo, ci sono le cure territoriali che funzionano nonostante EMA cerchi di occultarne i risultati ed è estate. Dobbiamo aprire, ADESSO, o ci saranno più morti (e sto lasciando perdere il discorso economico)! 
La vaccinazione deve essere una "opzione ragionata" (Free Vax), non certo un "obbligo". 

Concludo con un appello: visto che in pericolo ci sono i nostri bimbi e ragazzi invito a leggere e diffondere il seguente articolo secondo me il più importante di tutti quelli che ho mai scritto da quando faccio divulgazione: https://lazampata.blogspot.com/2021/08/chiusure-generano-variante-che-uccidera-minorenni-appello-segre.html

Un caro abbraccio, Marco. 

[Se ritenete che la mia passione per lo scrivere abbia una certa utilità per la nostra Nazione, se volete consultare le mie liberissime, asincrone, credo pure coraggiose (e gratuite) opinioni su tematiche politiche, biologiche, economiche ecc, vi chiedo di iscrivervi al mio blog onde evitare che io finisca per non scrivere più per carenza di lettori, inabissandomi. Non bastava il servilismo complice delle redazioni beote italiane che hanno scelto di farmi fuori... adesso pure Google, che da quando tratto di pandemia, mi rende introvabile nonostante i tantissimi lettori di quest'ultimo periodo].









Trieste: il nazismo da anni tanto caro a Draghi ha vinto.

E qualcuno crede ancora che il Green Pass sia un discorso sanitario... Stanno solo testando fino a che punto siamo addormentati democraticam...