SEGUI La Zampata di Marco Giannini

lunedì 20 settembre 2021

Rete 4 (Zona Bianca) e Ivermectina: stesso presentatore due trasmissioni con versioni opposte! Ecco la prova della più grande figura di palta della storia della Tivvì!

Complimenti ai media: chi vi paga? Rete4, Libero, media tutti...?

E meno male che ti dicono che Radio Radio o Visione TV siano diffusori di fake. A me pare (eufemismo il "pare") che ultimamente siano gli unici a non diffondere fesserie!

Il farmaco Ivermectina è destinato all'uomo, è di uso umano, poi ne esiste uno per uso veterinario a dosi superiori che non possono essere assunte dall'uomo (come per ogni farmaco, compresa l'aspirina).
Ecco che da questa considerazione elementare è partita l'opera di disinformazione.

Ecco il Dr. Remuzzi al minuto 1.20 che esprime tutto il suo ottimismo proprio a "Zona Bianca" sul farmaco: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/zonabianca/limportanza-delle-cure-domiciliari-contro-il-covid_F310971001005C10

Ecco invece lo stesso presentatore che compulsivamente, recentemente parla (deve essere partito l'ordine dall'alto) di Ivermectina come roba per cavalli https://www.radioradio.it/2021/09/ivermectina-sotto-processo-farsa-televisiva-smontata-duranti-meluzzi-fusaro/


Stessa
schizofrenia Liberoquotidiano fino a poco tempo fa si esprimeva lealmente verso i lettori: https://www.liberoquotidiano.it/news/scienze-tech/salute/26628984/coronavirus-vermifugo-uccide-covid-48-ore-disponibile-citta-vaticano-san-marino.html ma poi... ci parla di veleno https://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/28466193/no-vax-ultima-follia-ivermectina-contro-covid-boom-avvelenamenti-non-siete-cavalli.html (e si inizia a intuire, a proposito di cavalli, da quale nazione arrivi l'ordine di scuderia "sputtanate quel farmaco").

Nonostante la censura su Google qualche link resta ancora attivo:

- E meno male che a Zona Bianca si sosteneva che Ivermectina è un farmaco utilizzato solo in Italia (altra, scusate, cazzata!)! https://www.affaritaliani.it/coronavirus/ivermectina-il-farmaco-che-riduce-la-mortalita-del-76-736907.html (sfogliate le 3 pagine).

Una dottoressa ha perfino affermato "ma è un antiparassitario": come se non si sapesse (è l'ABC!) che farmaci destinati a un uso poi si rivelano eccezionali verso altri tipi di infezioni, verso altre situazioni, altre malattie! Mi chiedo perché questi medici giochino sul fatto che il cittadino è ignorante (in materia, non in senso assoluto). Una situazione che già vidi con gli economisti. 

Considerazione antropologica: ma non è che si sta scoprendo (vedasi economisti e medici) che l'uomo, forse ogni uomo, ha dentro un Hitler che è indifferente di fronte alla povertà indotta da politiche monetarie-truffa, ma anche di fronte alla malattia ed alle sue estreme conseguenze?


Nessun commento:

Posta un commento

Trieste: il nazismo da anni tanto caro a Draghi ha vinto.

E qualcuno crede ancora che il Green Pass sia un discorso sanitario... Stanno solo testando fino a che punto siamo addormentati democraticam...